ATERSIR

Ragione sociale

Agenzia Territoriale dell'Emilia Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti, avente personalità giuridica di diritto pubblico, al quale partecipano obbligatoriamente tutti i Comuni e le Province della Regione Emilia-Romagna.

Misura della partecipazione

0,6763%

Entità della partecipazione (valore nominale della partecipazione)

/

Durata dell'impegno

Ente istituito con Legge Regionale n. 23 del 23/12/2011.

Funzioni attribuite

Il sistema di regolazione e di organizzazione territoriale in Emilia-Romagna per l’esercizio associato delle funzioni pubbliche relative al Servizio Idrico Integrato e al Servizio di Gestione dei Rifiuti Urbani si è basato, dall’approvazione della legge regionale n. 25 del 1999, sull'azione affidata a livello provinciale alle nove Agenzie d'Ambito Territoriale Ottimale (ex AATO), speciali forme di cooperazione tra Enti locali. Ogni Agenzia operava sulla base di una convenzione stipulata tra tutti i Comuni di ciascuna provincia e l'ente Provincia.

Con l'art.2, comma 186 bis, della legge n. 191 del 2009, le Autorità d'Ambito previste dal decreto legislativo n. 152 del 2006 sono state soppresse ed è stato affidato alle Regioni il compito di riattribuire, con legge, le funzioni da esse esercitate “nel rispetto dei principi di sussidiarietà, differenziazione ed adeguatezza".

La Regione Emilia-Romagna, con l’emanazione della Legge Regionale n. 23 del 23 dicembre 2011, ha adempiuto alle prescrizioni della L. 191/2009 prevedendo l'individuazione di un unico Ambito territoriale ottimale comprendente l'intero territorio regionale, riattribuendo le funzioni delle vecchie Agenzie provinciali ad un nuovo organismo pubblico dotato di autonomia amministrativa, contabile e tecnica: l'Agenzia Territoriale dell'Emilia-Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti (ATERSIR).
Per approfondimenti, vedi L.R. n.23 del 23/12/2011.

Attività svolte in favore dell'Amministrazione

Attivita' per i Servizi Idrici e Rifiuti come da L.R. n.23/2011.
Obiettivi: vedi estratto dal DUP 2022-2024, approvato con delibera di Giunta Comunale n. 52 del 27/07/2021

Onere complessivo gravante per l'anno sul bilancio del Comune

Anno 2019: 19.646
Anno 2018: 19645,56
Anno 2017: 19645,56 €

Numero dei rappresentanti dell'amministrazione negli organi di governo

0

Trattamento economico rappresentanti dell'amministrazione

-

Risultati di bilancio degli ultimi tre esercizi finanziari

Anno 2020: 5.970.797,86
Anno 2019: 2.485.728,61
anno 2018: 686.450,95
Anno 2017: -677.402,41

Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico complessivo, dichiarazioni incompatibilità

Vedi sezione dedicata sul sito Atersir
v. allegato C

Sito istituzionale dell'ente

www.atersir.it 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (ATERSIR allegato C.pdf)ATERSIR allegato C.pdf485 kB

Amministrazione Trasparente

Comune di Valsamoggia © 2021