Comunicazioni

TARI - tassa sui rifiuti

Indice articoli

La legge 147 del 27 dicembre 2013 (Legge di stabilità) e successive modificazioni ha istituito l’Imposta Unica Comunale (IUC), la quale si compone dell’Imposta municipale propria (IMU), di una componente riferita ai servizi, che si articola nel tributo per i servizi indivisibili (TASI) e nella tassa sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore.

Agevolazioni per le aziende (Covid-19)

Le aziende che hanno dovuto sospendere l'attività durante l'emergenza sanitaria possono chiedere una riduzione della Tari, compilando il modulo apposito entro il 20 ottobre 2020. La riduzione verrà applicata a conguaglio sulla seconda rata, da pagare entro il 31 dicembre; possono richiederla le attività sospese per effetto della normativa nazionale o regionale (mentre non spetta alle attività che hanno ottenuto dalla Prefettura la deroga, né a chi abbia chiuso volontariamente e non per effetto dei decreti)
Vai al modulo compilabile online o scarica il modulo da compilare e inviare firmato alla PEC del Comune

Scadenze:

La scadenza di pagamento della prima rata (acconto) è stata differita al 30/09/2020 (delibera di Giunta n. 57/2020). Scadenza seconda rata: 31/12

il pagamento avviene tramite l'avviso PagoPa, così che ciascuno può scegliere il metodo di pagamento più comodo tra le diverse possibilità previste dal sistema (online con carta di credito, home banking - CBILL, presso gli Uffici postali, la rete dei tabaccai, ecc..). > FAQ per pagamenti con avviso PagoPA

In particolare i cittadini intestatari Tari che avranno attivato IO riceveranno sullo smartphone il messaggio con l'avviso di pagamento e potranno pagare in pochi clic con > IO, l'app dei servizi pubblici

Tariffe

con delibera n. 18 del 28/3/2019 il Consiglio Comunale ha approvato le tariffe TARI, che restano valide anche per il 2020: scarica la delibera e tariffe allegate.

Focus

Identità digitale: da FedERa a SPID - Se non hai ancora attivato le credenziali del Sistema pubblico di identità digitale, puoi rivolgerti agli Sportelli Polifunzionali
Trasparenza su Rifiuti e pulizia strade: andamento e indicazioni sulla raccolta differenziata, carte dei servizi

Modulistica:

apertura-denuncia utenze domestiche (si trasmette online, accesso con FedERa/SPID)
chiusura-denuncia di cessazione per utenze domestiche (si trasmette online, accesso con FedERa/SPID)
richiesta di riduzione/esenzione (si trasmette online, accesso con FedERa/SPID)
apertura-denuncia utenze non domestiche

chiusura-denuncia di cessazione per utenze non domestiche 
dichiarazione sostitutiva immobili vuoti
dichiarazione sostitutiva immobili in ristrutturazione
richiesta rimborso (formato pdf - formato odt)
comunicazione di compensazione
agevolazione avvio al riciclo utenze non domestiche 

Contatti

 
Sede centrale: Piazza Garibaldi 1 - loc. Bazzano
40053 Valsamoggia (BO)
Telefono +39 051 836411 - Fax +39 051 836440
 
Codice fiscale e partita IVA: 03334231200
iban e fatturazione elettronica
Pagamenti online
Comune di Valsamoggia © 2020