Comunicazioni

Emergenze umanitarie internazionali | accoglienza e materiale UNHCR

Di fronte all’arrivo di persone fuggite dalla crisi afghana, il SAI-Sistema Accoglienza e Integrazione metropolitano di Bologna può rispondere ai nuovi bisogni di accoglienza e supporto anche ampliando la disponibilità di appartamenti e case nel territorio metropolitano, grazie alla rinnovata collaborazione della società civile.
Strutturato nell’accoglienza diffusa e nell’accompagnamento delle persone all’autonomia e all’integrazione, il SAI mira a garantire la tutela e l’esercizio dei diritti di ciascuna/o, come previsto dalla normativa sulla protezione internazionale.
Per maggiori informazioni www.bolognacares.it.
Il SAI metropolitano di Bologna prevede anche la possibilità di vivere diverse esperienze di vicinanza solidale quali: accoglienza in famiglia di giovani adulti/e e minori stranieri non accompagnati/e, affiancamento/affidamento famigliare, tutela volontaria e tanto altro. A queste attività è dedicato il Progetto Vesta.
Chi fosse interessato a collaborare, può candidarsi sul sito web dedicato: www.progettovesta.com

Tutti i cittadini e le cittadine che lo desiderano possono collaborare attivamente al Sistema di Accoglienza. Chi vuole rendere disponibile un alloggio in locazione per l’accoglienza, può contattare il Servizio Protezioni Internazionali di ASP Città di Bologna, che gestisce il SAI metropolitano su mandato del Comune di Bologna e in accordo con gli altri comuni del territorio metropolitano, scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

UNHCR - Agenzia ONU per i Rifugiati
Indicazioni importanti per l'accoglienza al momento dell'ingresso nel territorio italiano - Lingua italiana
Nella stessa pagina sono pubblicati il volantino informativo  e i video "Hai bisogno di protezione" in diverse lingue: Arabo, Bengali, Inglese, Francese, Kurdo, Farsi, Spagnolo, Somali Af Soomaali, Tigrigna, Urdu
Videoguida per minori stranieri non accompagnati. Protezione Internazionale: cos’è e come funziona

Comune di Valsamoggia © 2021