Comunicazioni

Tari aziende: nuova dichiarazione aree occupate

Nel 2020, per adeguarsi alla normativa europea, è stato modificato il Testo Unico dell’Ambiente: il nuovo decreto ridisegna le regole sulla gestione dei rifiuti, in attuazione di direttive europee che vanno nella direzione dell'economia circolare, con un maggiore coinvolgimento delle imprese nella gestione e nel recupero dei rifiuti prodotti.
In base alla normativa europea e nazionale è stato modificato anche il Regolamento Comunale TARI e di conseguenza ci sono variazioni che riguardano sia le tariffe sia le superfici tassabili.
Entro il 30 settembre le imprese (stata inviata la comunicazione via PEC da parte dell'ufficio tributi) dovranno trasmettere al Comune la nuova dichiarazione delle aree occupate ai fini della TARI, insieme ad una planimetria che evidenzi i locali in base all'uso e alla documentazione che attesti, per il 2020, lo smaltimento dei rifiuti speciali a cura di operatori abilitati.
Leggi la comunicazione integrale inviata alle imprese e il link per compilare la dichiarazione (accesso con credenziali SPID): in allegato a fondo pagina
Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Lettera_Richiesta_compilazione_denuncia_TARI_30.07.2021.pdf)Lettera_Richiesta_compilazione_denuncia_TARI_30.07.2021.pdf197 kB
Comune di Valsamoggia © 2021