Comunicazioni

Coronavirus, aggiornamenti e norme in vigore

VACCINAZIONI, info dalla Regione Emilia-Romagna: è possibile prenotare la quarta dose, prevista per over 80, ospiti di Cra e Rsa, fragili fra i 60 e 79 anni. Escluso chi ha contratto l'infezione dopo la dose ‘booster’
Nei sabati di agosto e il 3 e il 24 settembre, al mattino, presso l'ospedale di Bazzano, sono disponibili ulteriori 80 posti per seduta. L’invito è quello di prenotare la propria dose facendo attenzione che siano passati almeno 120 giorni dall’ultima vaccinazione o dalla malattia. Come per le dosi precedenti, anche le vaccinazioni per la seconda dose booster (4a dose) sono soggette a PRENOTAZIONE presso i consueti canali (CUP, web, tel, farmacia).

Aggiornamento 16 giugno

Il Consiglio dei Ministri del 15 giugno ha stabilito la proroga al 30 settembre 2022 dell’obbligo dell’uso delle mascherine Ffp2 sui mezzi pubblici di trasporto esclusi gli aerei, nelle Rsa e nelle strutture sanitarie. Il comunicato stampa del Governo | Il decreto in Gazzetta ufficiale (art. 11)

Aggiornamento 30 aprile

MASCHERINE AL CHIUSO FINO AL 15 GIUGNO | Dopo l’approvazione da parte della commissione competente della Camera dei Deputati del decreto “fine stato di emergenza” il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che recepisce il testo dell’emendamento sull’utilizzo delle mascherine al chiuso, come approvato dalla commissione. Una sintesi delle prescrizioni valide dal 1° maggio:

Fino al 15 giugno
OBBLIGO di mascherine: ffp2
- per spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, nelle sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso
- a bordo di tutti i mezzi di trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza come treni, aerei, metropolitane, tram, bus.
 Obbligo di dispositivi di protezione individuale (mascherina anche chirurgica):
- per visitatori delle strutture sanitarie e socio-sanitarie, dagli ospedali alle residenze sanitarie, dagli hospice alle strutture riabilitative
- a scuola fino alla fine dell’anno scolastico

Dal 1° maggio NON SERVE MASCHERINA per:
- negozi, supermercati,
- ristoranti, bar,
- stadi e
- spettacoli all’aperto.
Rimane però la forte raccomandazione ad utilizzarla in caso di assembramenti
È inoltre raccomandato indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.

LUOGHI DI LAVORO SETTORE PUBBLICO
Alla circolare del Ministero della Salute si aggiunge quella emanata dal Ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta sull'uso della mascherina negli uffici pubblici che raccomanda l’utilizzo di FFP2 per il personale a contatto con il pubblico sprovvisto di idonee barriere protettive, per chi è in fila a mensa o in altri spazi comuni, per chi condivide la stanza con personale "fragile", negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti.

LUOGHI DI LAVORO SETTORE PRIVATO
Fino al 15 giugno fortemente RACCOMANDATO l’uso di mascherine a meno che non esista o venga stabilito un obbligo da un accordo aziendale.

 

Aggiornamento 25 marzo

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, ed è quindi già in vigore, il Decreto Riaperture (https://bit.ly/35fiokg) approvato dal Governo nei giorni scorsi che contiene tutte le nuove misure su mascherine, vaccinazioni e green pass (e l’abolizione del sistema dei colori) in vista della fine dello stato di emergenza prevista per il 31 marzo prossimo. Fino alla fine di quest’anno, il Governo si riserva però la possibilità di intervenire con Ordinanze del Ministro della Salute in caso di nuovi allarmi epidemiologici. Le principali novità:

ISOLAMENTO E AUTOSORVEGLIANZA
Per chi risulta positivo al Covid rimane l’obbligo di isolamento fino all’accertamento della guarigione. La trasmissione dell'esito negativo del tampone sarà poi sufficiente per la fine dell'isolamento.
Per tutti i contatti stretti, dal 1° aprile, non ci sarà più la quarantena precauzionale ma verrà applicato il regime dell’autosorveglianza: FFP2 per 10 giorni, tampone alla prima comparsa di sintomi e, se ancora sintomatici, dopo 5 giorni.
 
OBBLIGO MASCHERINE
Fino al 30 aprile rimane l’obbligo di indossare mascherine FFP2:
- sui mezzi di trasporto: aerei, navi, traghetti, treni, pullman, trasporto scolastico, trasporto pubblico, funivie e simili)
- per gli spettacoli che si svolgono in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati;
- per gli eventi e le competizioni sportive.
 Fino al 30 aprile rimane l’obbligo di indossare mascherine in tutti i luoghi al chiuso (tranne che nelle abitazioni private).
Fino al 30 aprile rimane l’obbligo di indossare mascherine anche nelle sale da ballo, discoteche e locali assimilati, al chiuso, ad eccezione del momento del ballo.
DAL 1° MAGGIO non ci saranno più restrizioni legate all’obbligo di mascherine.
 
GREEN PASS 
Dal 1° aprile il GREEN PASS NON SERVIRÀ più per accedere a:
- servizi alla persona (parrucchieri, estetiste)
- pubblici uffici  
- servizi postali, bancari e finanziari
- attività commerciali
- sagre e fiere
Dal 1° al 30 aprile 2022, con il GREEN PASS BASE, si potrà accedere a:
- servizi di ristorazione svolti al banco o al tavolo, al chiuso, da qualsiasi esercizio (ad eccezione dei servizi di ristorazione all'interno di alberghi e di altre strutture ricettive riservati esclusivamente ai clienti che vi alloggiano)
- mense e catering continuativo su base contrattuale;
- concorsi pubblici;
- corsi di formazione pubblici e privati;
- colloqui visivi in presenza con i detenuti e gli internati, all'interno degli istituti penitenziari per adulti e minori;
- partecipazione del pubblico agli eventi e alle competizioni sportivi, che si svolgono all’aperto
- mezzi di trasporto (aerei, navi, traghetti, treni, pullman)
 
Dal 1° al 30 aprile 2022 servirà IL GREEN PASS RAFFORZATO per accedere a:
- piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra e di contatto, centri benessere, anche all'interno di strutture ricettive, per le attività che si svolgono al chiuso, nonché spazi adibiti a spogliatoi e docce, con esclusione dell’obbligo di certificazione per gli accompagnatori delle persone non autosufficienti in ragione dell’età o di disabilità;
- convegni e congressi;
- centri culturali, centri sociali e ricreativi, per le attività che si svolgono al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l'infanzia, compresi i centri estivi, e le relative attività di ristorazione;
- feste comunque denominate, conseguenti e non conseguenti alle cerimonie civili o religiose, nonché eventi a queste assimilati che si svolgono al chiuso;
- attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
- attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati;
- partecipazione del pubblico agli spettacoli aperti al pubblico, nonché agli eventi e alle competizioni sportivi, che si svolgono al chiuso.
DAL 1° MAGGIO non ci saranno più restrizioni legate all’obbligo di green pass.
 
OBBLIGO VACCINALE
Per il personale sanitario l’obbligo vaccinale è esteso fino al 31 dicembre 2022.
Fino al 15 giugno 2022, l'obbligo vaccinale si applica anche alle seguenti categorie: personale della scuola, università e servizi educativi, difesa, sicurezza e soccorso pubblico, polizia locale, amministrazione penitenziaria, personale dell'Agenzia per la cybersicurezza nazionale.
Fino al 15 giugno rimane l’obbligo vaccinale per gli Over50 che però potranno andare al lavoro con test negativo e green pass base.
 
SCUOLA
Fino alla conclusione dell’anno scolastico 2021/2022, nelle istituzioni e nelle scuole nonché negli istituti tecnici superiori continua l’obbligo di utilizzare mascherine di tipo chirurgico o FFP2, fatta eccezione per lo svolgimento delle attività sportive. Sempre raccompagnata la distanza di sicurezza laddove possibile e sempre vietato accedere ai locali scolastici in presenza di sintomatologia respiratoria e temperatura corporea superiore a 37,5°.
 NIDI E SCUOLE INFANZIA
Anche con più di 4 casi positivi si continua in presenza (con - per chi ha più di 6 anni - obbligo di mascherina per 10gg dall’ultimo contatto con il positivo e test antigenico rapido o molecolare alla comparsa dei sintomi)
ELEMENTARI, MEDIE E LICEI
Anche con più di 4 casi positivi si continua in presenza con l’utilizzo di mascherine per 10gg dall'ultimo contatto con un soggetto positivo e test alla comparsa dei sintomi. 
Gli alunni che risultano positivi possono seguire l’attività scolastica nella modalità della didattica digitale integrata. La riammissione in classe è subordinata alla sola dimostrazione di avere effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo, anche in centri privati a ciò abilitati.
 
SPORT
Dal 1° aprile, le capienze degli impianti sportivi all’aperto e al chiuso tornano al 100%.
 
TAMPONI: INFO DALLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Da domenica scorsa, 20 marzo, i tamponi antigenici somministrati in farmacia sono tornati a pagamento. Restano invece gratuiti, con costo a carico del servizio sanitario regionale, i test di chiusura dell’isolamento e della quarantena (antigenici o molecolari) eseguiti presso le Aziende sanitarie.
Dal 1° aprile non sarà più possibile eseguire presso le farmacie tamponi rapidi a prezzi calmierati per la fascia 12-18 anni né gratuiti per le persone esentate dalla vaccinazione.
 

Archivio informazioni

Secondo quanto disposto dal Decreto Legge n. 1 del 7 gennaio 2022, da martedì 1° febbraio 2022 per l'accesso agli uffici comunali è necessario esibire il Green Pass base.
Le nuove misure non si applicano:
* ai soggetti di età inferiore ai 12 anni
* ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale, sulla base di idonea e comprovata certificazione medica

Da lunedì 14 marzo l'Emilia-Romagna è in zona bianca, come previsto dall'ordinanza del Ministro della Salute dell'11 marzo 2022.

Gli spostamenti e lo svolgimento di alcune attività sono condizionati dal possesso di green pass base o rinforzato. Tutte queste informazioni sono riepilogate nella tabella del Governo.

Il Consiglio dei Ministri del 2 febbraio 2022 ha ridefinito la durata del green pass da tripla dose (o guarigione seguita a ciclo vaccinale completo) e modificato le regole per la didattica in presenza. Qui una sintesi delle misure adottate | il decreto in Gazzetta Ufficiale

In Emilia Romagna i cittadini asintomatici che hanno già ricevuto la terza dose di vaccino possono entrare e uscire dall'isolamento grazie all'autotesting.
Per i dettagli, la notizia completa sul portale della Regione: https://regioneer.it/autotesting
I tamponi prenotati dai medici di medicina generale si eseguono invece all'hub di Casalecchio (via Guido Rossa 1) aperto in questi orari lun, mar, mer ore 14-16 | gio, ven ore 11:30-13:30
 

Riapertura domande buoni spesa, contributi alle famiglie in situazione di morositàcontributi alle associazioni e imprese culturalicontributi alle imprese

 

Campagna vaccinale

La situazione dei vaccini in Emilia-Romagna, con i dati in tempo reale: vai al sito regionale | Vai al sito con il report nazionale
 
Farmaci, spesa e raccolta rifiuti per cittadini in isolamento
I cittadini in quarantena o isolamento, che hanno necessità di farsi consegnare a domicilio farmaci o anche semplicemente la spesa, possono contattare il Comune per segnalare le proprie esigenze. Ricordiamo che nelle case dove sono presenti persone risultate positive al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, deve essere interrotta la raccolta differenziata e tutti i rifiuti domestici devono essere messi in due o tre sacchi neri (uno dentro l'altro): per indicazioni più precise sul conferimento rifiuti è possibile chiamare il Comune.
Il numero da contattare è quello della Segreteria del Sindaco: 051/836.447 - 051/836.458, da lunedì a venerdì ore 9-13, sabato ore 9-12; martedì e giovedì anche ore 15-18

 

Buoni spesa
manifestazione di interesse per attività commerciali 
Negozi aderenti

 

FAQ

Tutte le informazioni e le risposte alle domande più frequenti (FAQ), in aggiornamento continuo, sul portale della Regione, nella sezione dedicata al Covid: https://www.regione.emilia-romagna.it/coronavirus

FAQ sul sito del Governo

Normativa | misure in vigore 

App Immuni
Info su www.immuni.italia.it e in particolare nelle faq

Rientri dall'estero
Informazioni e moduli di segnalazione al Dipartimento di Sanità Pubblica per cittadini che rientrano dall'estero: vai alla pagina di AUSL Bologna
Il focus sul sito del Ministero degli Affari esteri

Link utili

Non aiutate la diffusione di fake news, ma usate solo testi e documenti ufficiali, non bozze o indiscrezioni.

Comune di Valsamoggia © 2021