Comunicazioni

Voucher sport, domande fino al 17 ottobre

Aperto dal 18 settembre al 17 ottobre il bando per fare domanda di contributi economici a favore dei ragazzi, per promuovere e sostenere l’attività sportiva (voucher sportivi). La Regione Emilia-Romagna infatti ha deliberato di stanziare fondi ai Comuni per aiutare le famiglie a sostenere le spese di iscrizione dei figli alle attività sportive.

La somma a disposizione di Valsamoggia è di € 22.650, per un totale di 151 voucher sportivi da erogare.

Condizioni per beneficiare dei voucher

Destinatari:
- Minori con fascia di età 6-16 anni, il cui nucleo familiare rientri nella classe ISEE da 3.000 a 17.000 (supportata da attestazione ISEE rilasciata dall'INPS);
- Giovani con disabilità di età compresa 6-26 anni, il cui nucleo familiare rientri nella classe ISEE da 3.000 a 17.000 (supportata da attestazione ISEE rilasciata dall'INPS);
- Minori con fascia di età 6-16 anni, e giovani con disabilità di età compresa 6-26 anni, il cui nucleo familiare, con quattro o più figli, sempre per  figlio iscritto a corso sportivo, rientri in classe ISEE da 3.000 a 28.000,00 (supportata da attestazione ISEE rilasciata dall'INPS);

I voucher verranno erogati per l’iscrizione ad attività sportive organizzate da: 
- Associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte al Registro CONI;
- Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI. 

Valore dei voucher :
- al nucleo familiare con 1 figlio iscritto > € 150
- al nucleo familiare con 2 figli iscritti > € 200
- al nucleo familiare con 3 figli iscritti > € 250
- al nucleo familiare con 4 figli iscritti € 400
- al nucleo familiare con piu’ di 4 figli iscritti > € 400 + € 150 per ogni figlio ulteriore iscritto

Se la cifra pagata dalle famiglie fosse inferiore all’importo del voucher spettante, il contributo verrà erogato fino alla spesa effettivamente sostenuta. I beneficiari del voucher riceveranno il rimborso a fronte delle ricevute di spesa.

Criteri applicati per la graduatoria:

1. Valore ISEE (maggior punteggio dal valore più basso al valore più alto);
2. A parità di valore ISEE: priorità a domande per corsi organizzati da associazioni/società sportive operanti sul territorio dell’Unione Reno Lavino Samoggia.
3. A ulteriore parità: priorità alla maggiore età del figlio a nome del quale viene fatta la richiesta e, infine, data di presentazione della domanda.

Vai al modulo da compilare online:
> con credenziali FedERa/SPID
> con semplice indirizzo mail e senza credenziali di accesso, allegando scansione del modulo firmato e della carta di identità

 

Comune di Valsamoggia © 2020