E riapparvero gli animali

barbagianni_copia_2
Categoria
Eventi
Ultima data
2020-07-29
Luogo
teatro delle Ariette, via Rio Marzatore

Un testo di Catherine Zambon, in un allestimento speciale pensato per i campi delle Ariette; per parlare del nostro presente, riflettere sulla pandemia e i comportamenti che provoca e potrà provocare in futuro, provare a immaginare come potrà condizionare il nostro modo di vivere, pensare, sentire. Il testo è ambientato in un futuro prossimo, è un monologo nel quale una donna sui settant’anni si confessa e racconta come l’umanità ha attraversato l’Epoca dei Grandi Contagi e della Riorganizzazione Faunistica e Sanitaria fino ad arrivare a quel tremendo 1 maggio…

Al termine di ogni replica, direttamente sulla scena, Stefano Pasquini condurrà un’ assemblea intitolata “Il mondo di prima, il mondo di dopo” dando la parola agli spettatori, stimolando i loro racconti autobiografici sull’esperienza vissuta, sul presente che stiamo vivendo e le riflessioni sul futuro che ci aspetta. Le assemblee saranno videoregistrate e costituiranno la base di lavoro per la realizzazione del film documentario “Il mondo di prima, il mondo di dopo”.

ingresso libero - posti limitati
prenotazione obbligatoria 051 6704373
www.teatrodelleariette.it 
fb Teatro delle Ariette | ig @teatrodelleariette

 
 

Altre date

  • 2020-07-29
  • 2020-07-22
  • 2020-07-15
  • 2020-07-08
  • 2020-07-01
Comune di Valsamoggia © 2020