casa

Segnalazione certificata di conformità edilizia e agibilità

Indice articoli

A chi si rivolge il servizio/requisiti

L'interessato trasmette allo Sportello Unico, all'effettiva conclusione delle opere e comunque entro il termine di validità del titolo originario, la comunicazione di fine dei lavori corredata dalla domanda di rilascio del certificato di conformità edilizia e agibilità e da quanto richiesto all'art. 23 comma 2 della L.R. 15/2013

Documentazione

(v. anche sopra, sezione Modulistica, per la modulistica regionale unificata)
1. Modulo della domanda di rilascio del certificato di conformità edilizia e di agibilità
2. copia della scheda tecnica descrittiva e dei relativi allegati
3. indicazione del protocollo di ricevimento della richiesta di accatastamento dell’immobile
4. certificato di collaudo statico di cui all’art. 19 della L.R. 19/2008 ove richiesto
5. SCIA per le eventuali varianti in corso d’opera
6. documentazione progettuale che si è riservato di presentare all’atto della fine dei lavori
7. attestazione di avvenuto pagamento dei per diritti di segreteria.

Costi per l'utente

- N° 1 marca da bollo da Euro 16,00 alla presentazione della domanda.
Prima della presentazione della pratica va effettuato il pagamento diritti di segreteria con ricevuta di pagamento su C.C.P. n. 1018373298 intestato al Comune di Valsamoggia – Servizio di Tesoreria – P.zza Garibaldi n. 1 – 40053 Valsamoggiaoppure in alternativa versamento alla tesoreria del Comune di Valsamoggia – Unicredit Banca – IBAN IT58C0200805403000102985524  indicando la causale del pagamento

- E' possibile pagare anche tramite POS (bancomat o carta di credito) presso gli sportelli polifunzionali del cittadino
 

Come si avvia e si conclude il servizio - tempi

Il servizio si avvia su richiesta.
Tempi per la conclusione: entro 90 giorni dalla data di ricezione della domanda corretta e completa da parte del Comune art. 23 della L.R. 15/2013
Ai sensi dell'art. 2 comma 9 bis della L. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, nonché delle disposizioni contenute nello specifico atto, in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al Segretario Generale del Comune.

Normativa

- Regolamento Urbanistico Edilizio;
 

Note

ll ritardo o la mancata presentazione della domanda di certificato di conformità edilizia e agibilità, dopo la comunicazione di fine lavori e la scadenza di validità del titolo, comporta l'applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria per unità immobiliare di euro 100,00 per ogni mese di ritardo, fino ad un massimo di dodici mesi.
Trascorso tale termine il comune applica la sanzione di euro 1.000,00 per la mancata presentazione della domanda di conformità edilizia e agibilità
 
Comune di Valsamoggia © 2020