casa

Rilascio Permesso di costruire

Indice articoli

 

A chi si rivolge il servizio/requisiti

L'intestatario della pratica può essere dal proprietario o da chi ne ha titolo nelle forme previste dall'art. 12 della L.R. 15/2013 corredata dalla documentazione essenziale, tra cui gli elaborati progettuali previsti per l’intervento che si intende realizzare e la dichiarazione con cui il progettista abilitato assevera analiticamente da realizzare è conforme alla disciplina dell’attività edilizia.
 

Documentazione

(v. anche sopra, sezione Modulistica, per la modulistica regionale unificata)
1) Modulo di domanda compilato dal proprietario o da chi ne ha titolo nelle forme previste dall'art. 12 della L.R. 15/2013, a cui deve essere allegata la fotocopia del documento di identità del firmatario.
2) Elaborati grafici a seconda della pratica.
3) Attestazione di avvenuto pagamento per diritti di segreteria, in corso di definizione per il comune unico.
 

Costi per l'utente

- N° 1 marca da bollo da Euro 16,00 alla presentazione della domanda.

Prima della presentazione della pratica va effettuato il pagamento dei diritti di segreteria secondo la delibera adottata dal Comune, fatti salvi eventuali conguagli determinati in fase istruttoria, tramite:
- C.C.P. n. 1018373298 intestato al Comune di Valsamoggia – Servizio di Tesoreria – P.zza Garibaldi n. 1 – 40053 Valsamoggia
- bonifico bancario ordinario intestato a Comune di Valsamoggia c/o UNICREDITBANCA spa - IBANIT58C0200805403000102985524 indicando la causale del pagamento

- E' possibile pagare anche tramite POS (bancomat o carta di credito) presso gli sportelli polifunzionali del cittadino.

La concessione potrà essere rilasciata secondo le modalità indicate nella lettera di accoglimento e previo:
- pagamento del contributo di costruzione (oneri di urbanizzazione, contributi sul costo di costruzione e monetizzazione standard);
- presentazione di eventuali marche da bollo;
- presentazione di eventuali diritti di segreteria;
- altra documentazione specifica (es. fidejussione).

Come si avvia e si conclude il servizio - tempi

Il servizio si avvia su richiesta.
Atto conclusivo:
- In caso di accoglimento della domanda:
Comunicazione scritta del Responsabile di Area al richiedente; i lavori non possono iniziare oltre 1 anno e devono essere ultimati entro 3 anni dalla data di rilascio del provvedimento. Il richiedente deve ritirare il permesso, secondo le modalità indicate nella lettera di accoglimento, entro 60 giorni dalla data della notifica.
- In caso di diniego della domanda: 
Comunicazione scritta del Responsabile di Area al richiedente; tempo di validità illimitato

Normativa

D.P.R. 380/2001;
- Regolamento Comunale Urbanistico Edilizio;

 

Vedi anche:

Servizio Comunale di riferimento

Area Gestione e Sviluppo del Territorio - Sportello Unico per l’Edilizia - LUCIA LOIACONO

Contatti

 
Sede centrale: Piazza Garibaldi 1 - loc. Bazzano
40053 Valsamoggia (BO)
Telefono +39 051 836411 - Fax +39 051 836440
 
Codice fiscale e partita IVA: 03334231200
iban e fatturazione elettronica
Pagamenti online