casa

Segnalazione certificata inizio attività (SCIA) edilizia

Indice articoli

A chi si rivolge il servizio/requisiti

L'intestatario della pratica può essere dal proprietario o da chi ne ha titolo nelle forme previste dall'art. 12 della L.R. 15/2013 corredata dalla documentazione essenziale, tra cui gli elaborati progettuali previsti per l’intervento che si intende realizzare e la dichiarazione con cui il progettista abilitato assevera analiticamente da realizzare è conforme alla disciplina dell’attività edilizia.

Documentazione

(v. anche sopra, sezione Modulistica, per scaricare la modulistica regionale unificata)

1) Due copie (di cui una restituita all'interessato) del modulo di domandacompilato dal proprietario o da chi ne ha titolo nelle forme previste dall'art. 12 della L.R. 15/2013 a cui deve essere allegata la fotocopia del documento di identità del firmatario.
2) Elaborati grafici, a seconda della pratica.
3) Attestazione di avvenuto pagamento per diritti di segreteria secondo le delibere delle singole municipalità.

Costi per l'utente

Prima della presentazione della pratica va effettuato il pagamento  e prodotta ricevuta di versamento di:
 - diritti di segreteria su C.C.P. n. 1018373298 intestato al Comune di Valsamoggia – Servizio di Tesoreria – P.zza Garibaldi n. 1 – 40053 Valsamoggia – oppure in alternativa versamento alla tesoreria del Comune di Valsamoggia – Unicredit Banca – IBAN IT58C0200805403000102985524 indicando la causale del pagamento  “segnalazione certificata di inizio attività - diritti di segreteria;

- eventuale contributo di costruzione/sanzione pecuniaria definito secondo le delibere di consiglio comunale ancora vigenti per le varie  municipalità su C.C.P. n. 1018373298 intestato al Comune di Valsamoggia – Servizio di Tesoreria – P.zza Garibaldi n. 1 – 40053 Valsamoggia – oppure in alternativa versamento alla tesoreria del Comune di Valsamoggia – Unicredit Banca – IBAN IT58C0200805403000102985524 indicando la causale del pagamento  “segnalazione certificata di inizio attività - contributo di costruzione (o sanzione pecuniaria).

E' possibile pagare anche tramite POS  - bancomat o carta di credito presso gli sportelli polifunzionali del cittadino
 

Come si avvia e si conclude il servizio - tempi

Il servizio si avvia su richiesta. 
E' possibile l'inizio dei lavori lo stesso giorno in cui viene presentata la S.C.I.A. al Comune e devono essere ultimati entro 3 anni dalla data di inizio dei lavori. 
Atto conclusivo, adottato dal Responsabile di servizio: Silenzio-assenso oppure comunicazione contenente le ragioni del diniego o del differimento.
Ai sensi dell'art. 2 comma 9 bis della L. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, nonché delle disposizioni contenute nello specifico atto, in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al Segretario Generale del Comune.

Normativa:

- Regolamento Comunale Urbanistico ed Edilizio;
 

Note

 

Servizio comunale di riferimento

Area Programmazione gestione e sviluppo del territorio - Sportello Unico per l'Edilizia
 
 

Contatti

 
Sede centrale: Piazza Garibaldi 1 - loc. Bazzano
40053 Valsamoggia (BO)
Telefono +39 051 836411 - Fax +39 051 836440
 
Codice fiscale e partita IVA: 03334231200
iban e fatturazione elettronica
Pagamenti online
Valsamoggia © 2018