casa

Abbattimento di alberi e siepi in proprietà privata

Indice articoli

 

Requisiti

essere proprietari o comproprietari dell'area su cui si trova l'albero (in caso di più proprietari, ottenere il benestare dagli altri comproprietari)

avere altro titolo giuridico ad intervenire (amministratore, delegato, ecc)

Documentazione

(v. anche sopra, sez. Modulistica, per il modulo) Il modulo di richiesta deve essere corredato di:

  • documentazione fotografica (almeno uno scatto della pianta/siepe nel suo insieme ed almeno un particolare) dalla quale risultano evidenti le motivazioni addotte,
  • planimetria o catastale, con indicazione della localizzazione della/le pianta/e cui si riferisce la comunicazione.
  • documento di identità (solo se si trasmette l'istanza per posta, fax, mail)
  • consenso degli altri proprietari (se del caso)

In assenza di detti allegati la comunicazione non è ritenuta valida.

Costo per l'utente

PROCEDURA ORDINARIO nessuno

PROCEDURA URGENTE 2 marche da bollo da 16 € (1 da applicare sulla domanda, 1 da applicare sul nulla osta

Come si avvia e si conclude il servizio/tempi

Il servizio si avvia su richiesta dell'interessato. Dopo la presentazione dell'istanza viene effettuata la verifica documentale e istruttoria tecnica. Nel caso in cui risultino necessarie integrazioni alla documentazione o pareri tecnici, il procedimento viene sospeso.

PROCEDURA ORDINARIO dopo 30 giorni dalla data del protocollo si forma il silenzio assenso

PROCEDURA URGENTE in caso di urgenza del nulla osta, questo va esplicitato nella domanda che in questo caso va presentata in bollo. Anche il nulla osta sarà in bollo.

In caso di diniego o di parere favorevole condizionato a qualche prescrizione viene data risposta scritta all'interessato.

Normativa

Regolamento del verde pubblico e privato

Note

Una volta ottenuto il nulla osta si deve procedere all'abbattimento entro 1 anno, tenendo a disposizione in cantiere copia della domanda protocollata (o nulla osta esplicito) da esibire in caso di controllo da parte degli organi di vigilanza preposti (Polizia Municipale, Corpo Forestale dello Stato, Guardie Ecologiche Volontarie, personale dell'Ente Parco)

Nel caso per l'esecuzione dei lavori sia necessario occupare suolo pubblico (strada, marciapiede, parcheggio...) occorre presentare apposita separata domanda

Servizio comunale di riferimento

Ambiente

Comune di Valsamoggia © 2020