Rinuncia cane e richiesta di accoglienza in canile

Il proprietario di un cane può rinunciare ad esso e cederlo al comune per specifici motivi:
- animale morsicatore, con emissione di provvedimento da parte del Servizio Veterinario dell’AUSL competente per un cane che abbia mostrato sintomi di aggressività non controllata
- decesso del proprietario dell’animale; 
- insorgenza di problemi legati alla salute del proprietario o di uno dei familiari (ad es. allergie) come da certificato del medico curante;
- altre straordinarie situazioni di emergenza che non consentono più la custodia dell’animale
- cucciolate indesiderate

Nota: il proprietario deve essere residente a Valsamoggia e l'animale iscritto all'anagrafe canina del Comune.

Inoltre deve essere dimostrato che l'animale non può essere accudito da altre persone del nucleo famigliare. In caso di rinuncia di proprietà non supportata da necessità, sarà emanato un provvedimento di divieto alla detenzione permanente di animali d’affezione (art 12 della L.R. N. 27 del 7 aprile 2000).

La richiesta, se motivata e completa e dopo le verifiche del caso, viene accolta in base alla disponibilità di posti. Entro 60 giorni il servizio ambiente risponde comunicando eventualmente le modalità di ingresso in canile.

Il cane oggetto di rinuncia definitiva della proprietà diventa a tutti gli effetti del Comune, che lo inserisce nel protocollo delle adozioni: il proprietario non potrà più avere contatti con l’animale, né durante la custodia in canile né presso l’adottante, per evitargli inutili stress.

Modulistica

modulo di rinuncia cane e richiesta accoglienza in canile

Costi per l'utente

rinuncia di proprietà di un cane e relativa cessione alla struttura comunale, a titolo di rimborso forfettario: € 150,00
cessione di una cucciolata di cani, a titolo di rimborso forfettario, € 200,00

A chi rivolgersi

Ufficio Ambiente

Per saperne di più sul canile > Canile comunale

Normativa di riferimento

LR 27/2000
Regolamento per la tutela e il benessere degli animali
Regolamento comunale per la gestione ed il funzionamento della struttura di ricovero per cani (approvato con deliberazione di consiglio comunale Crespellano n.52 del 7/6/2011)
Delibera di Giunta Comunale n.26 del 7/4/2016 (tariffe)

 

 

Comune di Valsamoggia © 2020