foto nido crespellano

Bonus nidi: indicazioni operative

La legge di bilancio 2020 ha esteso l’assegno di natalità, anche detto "Bonus Bebè”, per ogni figlio nato o adottato dal 1° gennaio 2020 al 31 dicembre dello stesso anno.

La circolare INPS 14 febbraio 2020, n. 26 ne illustra la disciplina, fornendo le istruzioni operative e contabili.
Nell’ambito del quadro normativo di riferimento, è prevista una modulazione dell’importo spettante per fascia ISEE e una maggiorazione del 20% in caso di figlio successivo al primo.

Vedi il messaggio INPS su come fare domanda

Riferimenti per Valsamoggia

Al momento di presentare la domanda, il codice fiscale/partita IVA da indicare è quello del gestore del nido che il bambino frequenta o sta per frequentare: per i nidi d'infanzia nel territorio di Valsamoggia, i riferimenti sono i seguenti (sono tutti nidi pubblici)

Nido Bazzano: denominazione “C. Parini” - p. Iva 003334231200 (Comune Valsamoggia)

Nido Crespellano: denominazione "Nido Crespellano" - P.IVA 03334231200 (Comune Valsamoggia)

Nido Calcara (se il bambino frequenta con posto in convenzione con il Comune): denominazione "Nido Calcara"  - P.IVA 03334231200 (Comune Valsamoggia)
Nido Calcara (se il bambino frequenta privatamente): denominazione "Nido Calcara" -  P.IVA 03772490375 (Coop Società Dolce)

Nido Monteveglio: denominazione “Il Girotondo” P.IVA 03334231200 (Comune Valsamoggia)

Nido Castello di Serravalle: denominazione “Il Castello degli Gnomi” - P.IVA 02571691209 (coop. Senza il Banco)

Nido Savigno: denominazione “Albero Blu” - P.IVA 02571691209 (coop. Senza il Banco)

Ti potrebbe interessare anche

www.bonuseggiolino.it 

Comune di Valsamoggia © 2020