Riavvio attività per sospensione COVID 19

 Le attività non sospese dalla normativa nazionale e/o regionale, ma comunque  volontariamente  sospese per motivi legati all’emergenza sanitaria (ad es. mancanza di condizioni di sicurezza negli ambienti di lavoro), devono denunciare al Repertorio Economico Amministrativo - REA il riavvio dell’attività, indicando anche il periodo della sospensione stessa. Anche chi ha già inviato la comunicazione in modalità varia deve ripresentarla.

Nella piattaforma Accesso unitario, sezione “GRUPPO (G) COVID 19”, è stato inserito il modulo “Comunicazione per il riavvio dell'attività in seguito a sospensione "volontaria" per emergenza Covid 19”. All’interno del modulo sono richieste le seguenti informazioni:
  • riferimenti dell’attività sospesa
  • data di riavvio dell’attività
  • periodo di sospensione dell’attività.
Per le attività che hanno chiuso in seguito a disposizioni normative nazionali e regionali non è richiesto alcun adempimento.
Comune di Valsamoggia © 2020