Autenticazione di fotocopia di documenti

Indice articoli

a chi si rivolge il servizio/requisiti

Il richiedente deve essere una persona maggiorenne

Costi per l'utente

- Imposta di bollo pari a Euro 16,00, salvo rientri in una delle ipotesi di esenzione previste dalle disposizioni vigenti
Deve essere applicata una marca da bollo ogni foglio (4 facciate del documento).
- Diritti di segreteria (se in bollo Euro 0,52, se esente Euro 0,26)

Come si avvia e si conclude il procedimento/tempi

Il servizio si avvia su richiesta dell'interessato e si conclude con il rilascio, da parte del funzionario incaricato dal sindaco, della copia autenticata (validità illimitata). Tempi per la conclusione: Data stessa di ricezione della richiesta da parte del Comune (salvo necessità di accertamenti o incompletezza/inesattezza della documentazione prodotta dall'interessato).
Ai sensi dell'art. 2 comma 9 bis della L. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni, nonché delle disposizioni contenute nello specifico atto, in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al Responsabile preposto all'Ufficio.

Riferimenti normativi

D.P.R. 445 del 28/12/2000
L. 3 del 16/01/2003
D.P.R. 642 del 26/10/1972 e successive integrazioni e modificazioni, ed altre Leggi speciali sull'applicazione dell'imposta di bollo

Note

Si autenticano solo copie di documenti originali

L'autenticazione di copia può essere effettuata in qualsiasi Comune, indipendentemente dalla residenza del richiedente.
L'autenticazione può essere fatta:
- dal pubblico ufficiale che ha emesso il documento originale;
- dal pubblico ufficiale presso il quale è depositato il documento originale;
- dal pubblico ufficiale al quale deve essere consegnata la copia autenticata;
- dal notaio;
- dal cancelliere del tribunale;
- dal Segretario Comunale;
- dal funzionario incaricato dal Sindaco.
Nel caso in cui la copia autenticata debba essere esibita a una Pubblica Amministrazione o a gestori di pubblici servizi, il responsabile del procedimento e il dipendente addetto a ricevere la documentazione sono competenti a procedere alle relative autenticazioni (in questo caso la copia autenticata può essere utilizzata solo nel procedimento per la quale è stata rilasciata). 
È possibile sostituire l'autenticazione della copia con una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (vedi sezione “documentazione”) resa dall'interessato che può riguardare anche il fatto che la copia:
- di un atto o di un documento conservato o rilasciato da una Pubblica Amministrazione;
- di una pubblicazione;
- di un titolo di studio o di servizio;
- di documenti fiscali che devono essere conservati dai privati;
è conforme all'originale.

Non sono autenticabili: gli atti e copie di documento già resi conformi all'originale, le fotocopie di atti non originali, le fotocopie di assegni, le copie di fotografie.

Servizio comunale di riferimento

servizi demografici

Contatti

 
Sede centrale: Piazza Garibaldi 1 - loc. Bazzano
40053 Valsamoggia (BO)
Telefono +39 051 836411 - Fax +39 051 836440
 
Codice fiscale e partita IVA: 03334231200
iban e fatturazione elettronica
Pagamenti online
Valsamoggia © 2018